Header image  
Consigli contro la caduta dei capelli
 
line decor
  
line decor
 
 
 
 

 
 
ALTRI FATTORI CHE CAUSANO LA CADUTA DEI CAPELLI

 

Choc emozionali e caduta dei capelli
Come lo stress e la sua azione sulle ghiandole surrenali contribuisce a turbare il ciclo di rinnovamento dei capelli, con conseguenze negative a lungo termine, allo stesso modo uno choc emozionale violento può provocare delle improvvise e forti cadute di capelli. Non è detto tuttavia, che questa perdita si verifichi immediatamente, al contrario, può manifestarsi anche dopo 4 mesi dall’evento scatenante.

Carenza di ferro e caduta dei capelli
Un livello di ferro troppo basso nel sangue, nuoce all’ossigenazione di quest’ultimo, rendendo i capelli più fragili e opachi. Un abbassamento del valore del ferro, per le donne, è frequente soprattutto dopo il ciclo mestruale, ma può essere facilmente compensato con degli integratori alimentari.

Chemioterapia e caduta dei capelli
Alcune chemioterapie possono causare una calvizie passeggera. I capelli cominceranno nuovamente a crescere, dopo circa un mese dalla fine della cura.

Carenze di amminoacidi e oligoelementi
Amminoacidi e oligoelementi sono essenziali al buon mantenimento della cheratina dei nostri capelli. Una carenza di cistina, infatti, può essere la causa di una perdita di capelli.

Malattie e caduta dei capelli
Le malattie infettive (influenza, mononucleosi, ecc.) e le intossicazioni alimentari o da farmaci, sono un’altra causa di calvizie temporanea.

 

© Tutti i diritti reservati a soluzioni alla calvizie

 

 
 
 
  diritti d'autore e limitazioni di responsabilità - contatti - indirizzi utili - mappa del sito