Header image  
Consigli contro la caduta dei capelli
 
line decor
  
line decor
 
 
 
 

 
 

LA TECNICA DEL MICROINNESTO (O TRAPIANTO DELL'UNITÀ FOLLICOLARE FUSS)

 

Ogni intervento dura mediamente dalle 2 alle 4 ore e permette al paziente ritornare a casa il giorno stesso, dopo un breve periodo di osservazione.

Prima fase
Si comincia con un’anestesia locale, che addormenta la parte di cuoio capelluto che sarà prelevata dalla zona occipitale, un lembo chiamato “zona donatrice”, lungo circa 8-10cm e largo circa 1-2cm. La pelle viene successivamente suturata, per favorire una corretta cicatrizzazione.

Seconda fase
Il chirurgo (o i chirurgi nel caso di un’equipe più numerosa) ritaglia minuziosamente e accuratamente il lembo in modo da ricavarne gli innesti – le unità follicolari da 1-4 capelli –  da trapiantare nella parte da rinfoltire.

Terza fase
Gli innesti vengono trapiantati uno ad uno, nelle varie aree calve o nelle stempiature, le cosiddette “zone riceventi”: in genere, le unità follicolari mono e bibulbari vengono impiantate, sulla parte frontale, mentre quelle pluribulbari, nella parte posteriore, per garantire un risultato visivamente armonioso.
Appartenendo al paziente stesso, questi innesti non provocano il rischio di rigetto

 

© Tutti i diritti reservati a soluzioni alla calvizie

 

 

 
 
 
  diritti d'autore e limitazioni di responsabilità - contatti - indirizzi utili - mappa del sito